Mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola

SCUOLA POVOLEDO: COME VENGO A SCUOLA?

Marted’ 20 Settembre è partito il progetto

“LA MIA SCUOLA VA IN CLASSE A”

Organizzato dal Comune di Venezia con il supporto dell’Unione Europea, il progetto ha vari obiettivi tra cui la sostenibilità ambientale, la sicurezza dei percorsi casa-scuola e la partecipazione attiva dei cittadini.

All’ingresso della scuola, al mattino del Lancio del progetto, gli studenti sono stati invitati a scegliere tra 4 bollini (automobile, piedi, bicicletta e autobus) quello che rappresentava la modalità di trasporto da loro impiegata quel giorno nel percorso casa-scuola e attaccarlo su un grande telone.

I ragazzi con creatività e fantasia si sono quindi avvicinati alle tematiche del rispetto dell’ambiente e della mobilità sostenibile, segnalando inoltre, con la creazione di sagome di cartone a grandezza naturale e di striscioni colorati, la pericolosità della strada e del traffico che quotidianamente insidia i cittadini di Asseggiano.

E’ un piccolo passo verso la consapevolezza e il miglioramento di uno spazio.

ECCO ALCUNE IMMAGINI DEL LANCIO DEL PROGETTO ALLA SCUOLA POVOLEDO:

Flash Mob Povoledo -  Cartelloni colorati

Flash Mob Povoledo – Cartelloni colorati

 

Flash Mob Povoledo -  Cartelloni colorati

Flash Mob Povoledo – Cartelloni colorati

 

Flash Mob Povoledo -  Sagome di cartone

Flash Mob Povoledo – Sagome di cartone

ELABORAZIONE DATI SCUOLA POVOLEDO

Grazie alla collaborazione dei ragazzi della scuola Povoledo, che con stupore ed entusiasmo hanno partecipato al Lancio del progetto Mobilità Scolastica Sostenibile, si pubblicano i risultati riferiti allo spostamento casa-scuola.

Model Split scuola Povoledo

Model Split scuola Povoledo

Ecco i risultati:

Risultato elaborazione dati scuola Povoledo

Risultato elaborazione dati scuola Povoledo

2 commenti
  1. Faccio parte dei genitori che accompagnano, con grande rammarico, il proprio figlio in automobile. Scelta obbligata in quanto, seppur brevissima, la strada da percorrere a piedi è pericolosissima. I marciapiedi in alcuni punti non sono stati eseguiti e con due bambini piccoli siamo costretti a camminare nella carreggiata, che a quell’ora è molto trafficata. Per non parlare poi del miraggio della pista ciclabile più volte promessa in campagna elettorale e mai realizzata.

    • sono d’accordo… io ho ancora mio figlio all asilo ma la problematica non cambia. I rischi di portare i bambini alle scuole a piedi è assai pericoloso…
      Jessica

Scrivi un commento