Mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola

Siamo pronti per l’ultimo SAFARI!!

Esplorazione urbana

Esplorazione urbana

L’11 Gennaio è in programma l’ultimo dei quattro Safari Urbani del progetto “La mia Scuola va in Classe A”, dopo le scuole Povoledo, Querini e Calamandrei, è ora il turno degli alunni delle classi quarte della scuola primaria Filzi, che Mercoledì affronteranno una esplorazione urbana vicino al plesso scolastico, per individuare punti critici e potenzialità del luogo. Ogni bambino avrà un ruolo come fotografo, mappatore, redattore ecc. e lungo il percorso verranno fatte osservazioni sui marciapiedi, pulizia, rumori e punti di interesse.

Le problematiche maggiormente rilevate dalle scuole che hanno già svolto l’attività, sono la mancanza di marciapiedi, la scarsa sicurezza e visibilità in alcuni punti delle strade e la sporcizia. In particolare, i ragazzi della scuola Calamandrei han evidenziato la pericolosità del cavalcavia che collega Mestre a Marghera (cavalcavia di Catene), che oltre ad essere dissestato è molto rischioso per chi volesse raggiungere il plesso in bici, e delle ciclabili non concluse della zona; stesso problema per la scuola Povoledo ad Asseggiano, in cui la strada in molti punti è sprovvista di marciapiedi e dove recuperare l’ex tracciato della ferrovia Valsugana potrebbe esser uno slancio per i collegamenti del quartiere e la sua messa in sicurezza.

Con questa giornata si conclude un primo step importante del progetto, finanziato dal Pon Metro (programma dedicato allo sviluppo urbano sostenibile), dopo aver indagato il contesto generale, ora i ragazzi discuteranno sulle problematiche riscontrate (quali attraversamenti pedonali, marciapiedi, parcheggi e traffico ecc) ed esprimeranno il loro pensiero a riguardo, indicheranno in una grande mappa la posizione della loro casa, in modo da individuare i percorsi casa-scuola.

Raccolti questi dati verrà organizzata una mostra-evento partecipata, in cui i genitori dei ragazzi delle scuole potranno manifestare le loro visioni, consigli e problematiche.

A PRESTO!

Scrivi un commento