Mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola

SCUOLA CALAMANDREI: 6 Maggio – Primo incontro di progettazione Partecipata

LOCANDINA_ProgettazionePartecipata_Aprile2017_CALAMANDREI

Sabato 6 Maggio, si è svolto il Primo incontro pubblico di progettazione partecipata, con bassa affluenza purtroppo, presso la scuola Calamandrei di Chirignago.

L’incontro, è iniziato cercando di capire la motivazione dello scarso coinvolgimento della popolazione, sia scolastica che di residenti e cittadini, che sarebbero potuti intervenire partecipando attivamente con proposte e idee per migliorare il quartiere.

Successivamente si è passati alle criticità rilevate dai ragazzi della scuola attraverso l’esperienza del “Safari Urbano”, e  alla visualizzazione dei grafici sugli spostamenti casa-scuola (tavole della mostra “Lascia un POST-IT”), per individuare i percorsi più trafficati e pericolosi.

Le problematiche riscontrate, riguardano principalmente la viabilità e l’ingresso scolastico, si è discusso di varie tematiche, dalla presenza di cassonetti della carta che rendono difficile la visibilità per rimettersi in via Trieste da Strada Saccardo, al Cavalcavia: non sicuro, marciapiede in cattivo stato, manca un percorso ciclabile sicuro, dall’incrocio via Marovich e via Trieste con poca visibilità, alla bassa disponibilità di parcheggi.

Molto il materiale su cui poter lavorare, e con i presenti si è iniziato ad abbozzare delle ipotesi risolutive.

Sperando in una partecipazione più attiva e collaborativa per il prossimo incontro, viene allegato il verbale e un link con l’articolo “A scuola sicuri: si decide per la Calamandrei”

Verbale: verbale 1 incontro 06-05-2017

Articolo: “A scuola sicuri: si decide per la Calamandrei”

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento