Mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola

Pellico: Safari Urbano

Safari Urbano?

Martedì 26 Marzo si è svolta presso la scuola primaria PELLICO di via Kolbe, l’iniziativa “Safari Urbano”, promossa nell’ambito del progetto “La mia scuola va in classe A”, co-finanziato dal Ministero dell’Ambiente, e hanno lavorato il Settore Ricerca Fonti di Finanziamento e Politiche Comunitarie, il Settore Mobilità e Trasporti e la Direzione Lavori Pubblici.

Muniti di mappe, binocoli, macchina fotografica e tablet dotati di un software e di un’interfaccia “children friendly”, studiati appositamente dagli sviluppatori dell’università tedesca di Hagen e già sperimentati a Venezia grazie al progetto comunitario “Pumas”, gli alunni della classe IV A sono usciti dalla scuola, un gruppo diretto verso Torino e uno verso via Bissolati, per esplorare il territorio, rilevando punti di forza e di debolezza dei percorsi casa-scuola e viceversa e facendo osservazioni sulla manutenzione delle strade e del verde, sui parchi e sulla velocità delle auto.

Parecchie sono le note, sia positive che negative:

-divieti di sosta non rispettati e macchine parcheggiate ovunque

-recinzioni e poca manutenzione delle strade

-vie alberate ma con radici affioranti

-mancanza di marciapiedi

I risultati del Safari saranno poi condivisi in mostre partecipate e interattive, dove genitori e alunni avranno la possibilità di interagire e raccogliere i commenti sui percorsi casa-scuola

Complimenti agli alunni della scuola Pellico che si sono dimostrati ottimi osservatori!

Scrivi un commento